Formazione 300 ore yoga avanzato – anno 2021

Corso di formazione hatha yoga livello avanzato 300 ore aperto a insegnanti di yoga 200 ore 

Anno 2021 – inizio maggio 2021

Corso innovativo e dedicato all’apprendimento delle competenze necessarie per riuscire ad entrare negli asana più avanzati dello yoga, competenze relative alla conoscenza biomeccanica del corpo e ad un allenamento mirato che porti il corpo ad arrivare all’asana in maniera corretta e sopratutto competente, così da poterla insegnare in base ad ogni problematica o difficoltà che si presenti nei propri allievi.

Il programma si fonda sulle conoscenze approfondite e specifiche degli insegnanti, Vanessa Fabbrilei, Elvis Gjeci  e Matteo Levi, così da fornire una formazione che affronti ogni aspetto e approfondimento da più punti di vista.

Chi sono gli insegnanti?:

Vanessa Fabbrilei : insegnante esperta 500 ore (Eryt 500 Yoga Alliance US) – fondatrice e insegnante di Olistic Network ape Firenze – insegnante di Hatha yoga – Yin yoga – ashtanga vinyasa – power yoga – Pilates matwork e pilates posturale riconosciuta FIF ITALIA, insegna nei corsi di formazione insegnanti a Torino, Roma, Napoli, Olbia, Firenze e a livello internazionale

Matteo Levi Micheli : dottore magistrale in Scienze e Tecnica dello Sport, preparatore atletico professionista calcio (Dinamo Bucarest, Cagliari, Napoli, Pescara, Perugia, Pisa, Nazionale) e rugby, docente Metodi e Didattiche Attività Sportive I, CdL Scienze Motorie Sport e Salute, Università di Firenze, Body Composition Expert.

Elvis Gjeci: Ex atleta del Comitato Olimpico Nazionale Italiano di ginnastica artistica  ( C.O.N.I. ). Uno dei maggiori atleti italiani di calisthenics – Pluricampione ginnico in varie discipline – Detentore di 3 Guinness World Record – Personal trainer ed Istruttore di ginnastica artistica riconosciuto dal C.O.N.I – Artista e performer a livello internazionale di acrobatica e verticalismo – Formazione atletica con campioni olimpici tra cui: Jury Chechi, Igor Cassina, Matteo Morandi – Competizioni di campionati Nazionali ed Internazionali di ginnastica artistica

Programma:

8/9 maggio 2021: handstand e jump back – quali sono gli ostacoli, quali sono i punti da sviluppare e comprendere. Esecuzione step by step per ogni grado e livello con un approfondimento di anatomia su forza e resistenza. Come procedere per allenarsi a casa e strutturare la propria pratica personale per arrivare all’obiettivo. Imparare a cadere senza pericolo.

Yoga: propriocettività del corpo – inserimento nella pratica personale di hatha yoga e ashtanga vinyasa – la simbologia dietro l’asana

Anatomia:  arto superiore, articolazione scapolo omerale e principali muscoli;  principi di biomeccanica applicata: come rendere la spalla più forte ?  Fisiologia della contrazione muscolare,  l’allenamento della forza massima: principi e metodi applicabili allo yoga.

Bodyweight/controllo del movimento:Presentazione di esercizi fondamentali a corpo libero e con l’ausilio di attrezzi specifici – Le basi per il raggiungimento dell’incremento di forza specifica che riescano a rispondere alle necessità individuali. Imparare a cadere in maniera corretta.

19/20 giugno: Hanumanasana – la spaccata laterale e frontale. Quali sono le competenze necessarie per riuscire ad entrare in queste posizioni e come strutturarle. Come procedere per allenarsi a casa per il raggiungimento di questo obiettivo.

Yoga: significato del nome e simbologia dell’asana, esecuzione nello yoga

Anatomia: arto inferiore, articolazione coxo-femorale e principali muscoli;  allungamento mioconnettivale,  fascia, metodi per lo sviluppo  della flessibilità, passivi, attivi, statici e dinamici, PNF.

Bodyweight/controllo del movimento: Introduzione delle diverse metodologie di lavoro specifiche per l’incremento della mobilità articolare dell’anca – Potenziamento per il raggiungimento del massimo allungamento muscolare – Predisporre gli arti inferiori cosi che tutte le varianti delle spaccate sagittali e frontali diventino sostenibili e praticabili.

3/4 luglio: pranayama e tecniche di respirazione

Yoga: come si utilizza la respirazione nelle varie pratiche dello yoga – tecniche di pranayama per riequilibrare, energizzare, rinfrescare, calmare e supportare la propria pratica

Anatomia: diaframma e muscoli respiratori, respirazione, fisiologia cardiorespiratoria; parametri ventilatori: VE, VO2, VCO2, acidità ed alcalinità

Bodyweight/controllo del movimento: Esercizi di respirazione nella fase di riscaldamento – Correzione della postura attraverso la respirazione cosi da ridurre il rischio di infortuni durante gli allenamenti – Modalità di respirazione nella fase di potenziamento e durante l’esecuzione di esercizi più complessi.

11/12 settembre: koundinyasana 1 e 2 e arm balance – forza, stabilità e equilibrio

Yoga: il mito dietro l’asana e il suo significato simbolico – esecuzione nello yoga – varie tipologie di spaccata

Anatomia: Sistema Nervoso Centrale e controllo del movimento, capacità coordinative generali e speciali, fasi sensibili, postura ed equilibrio.

Bodyweight/controllo del movimento: Conoscere e comprendere gli esercizi fondamentali propedeutici ed avanzati per l’incremento della forza , mobilità e stabilità cosi da poter creare allenamenti specifici individuali.

9/10 ottobre: upavistha konasana a/b, supta konasana – adduttori e addominali

Yoga: simbologia dell’asana e esecuzione nello yoga, nello specifico nella prima serie di ashtanga vinyasa

Anatomia: Equilibrio del bacino, muscolatura dell’addome e dell’anca, core stability; allenamento della forza resistente e della forza isometrica.

Bodyweight/controllo del movimento: Gruppi di esercizi specifici finalizzati al raggiungimento dell’elemento finale.

13/14 novembre: urdva dhanurasana e gli inarcamenti

Yoga: simbologia dell’asana e esecuzione nella pratica, in particolare la prima serie di ashtanga vinyasa – come entrare nell’asana sia da terra che in piedi

Anatomia: Colonna vertebrale, cassa toracica ed articolazione della spalla, test di flessibilità delle principali articolazioni (rachide e aperture muscolari)

Bodyweight/controllo del movimento:  Inarcamenti della colonna vertebrale – Lavoro incentrato sui tre punti fondamentali al raggiungimento di questo, quali forza, stabilità e mobilità

11/12 dicembre: i vinyasa e le pratiche dinamiche nello yoga

Yoga: i vinyasa, il flow, differenze tra queste pratiche e l’hatha yoga e l’ashtanga vinyasa sia nella esecuzione, che nella costruzione e nel respiro

Anatomia: metabolismo energetico esercizio e dimagrimento; metabolismo basale consumo energetico a riposo ed in esercizio, quoziente respiratorio , ossidazione dei grassi.

Bodyweight/controllo del movimento: Resistenza e fluidità nella progressione vinyasa – differenza di impiego muscolare tra movimento statico e dinamico – costruzione motoria di un vinyasa e impiego muscolare e di flessibilità

Contributo percorso completo 300 ore (max 17 partecipanti) :

Il contributo per tutta la formazione è di 1650 euro dilazionabili in 5 rate da 270 euro da versare entro il 5 del mese nei primi 5 mesi del corso (quota di iscrizione da versare al momento dell’iscrizione 300 euro) 

La formazione 300 ore prevede:

il percorso formativo completo di 300 ore prevede la partecipazione a tutti e 7 gli incontri frontali dove saranno presenti tutti e tre gli insegnanti, oltre a questo prevede il materiale didattico che verrà consegnato di weekend in weekend e la partecipazione / visione dei video tutorial settimanali a supporto del percorso affrontato nel weekend. Tra un weekend e l’altro sarete supportati nel vostro percorso da video tutorial e di confronto on line per comprendere le varie difficoltà incontrate – ogni weekend prevede una verifica sul materiale teorico / pratico appreso nel weekend precedente.

Il corso rilascia attestato di formazione 300 ore riconosciuto da Yoga Alliance US e Csen Italia.

E’ possibile accedere a questa formazione solo se già insegnanti 200 ore

Possibilità di partecipare ai singoli weekend se non si desidera iscriversi alla formazione completa. Modalità per partecipare ai singoli weekend (numero limitato):

Ogni weekend è tematico e affronta un argomento preciso. In ogni weekend verrà affrontata la parte teorica anatomica, la parte teorica/filosofica legata allo yoga,  la parte di esecuzione dell’asana, il piano di allenamento necessario per il raggiungimento dell’asana in base alle sue varie difficoltà e come gestire un allenamento mirato a casa per raggiungere l’obiettivo.

Contributo singolo weekend da versare al momento della prenotazione 180 euro

Ogni weekend è riconosciuto per la formazione continua Yoga Alliance US per un totale di 15 ore

Per informazioni inviare una mail a info@olisticnetwork.com o un sms / whatsapp al nr 339/8204423

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x