Stefania Tortorelli

Stefania Tortorelli: BEANT K K.

Dopo aver sempre praticato sport, anche a livello agonistico, e danza dall’età di 6 anni (classica, moderna, jazz e orientale), nel 1999 approdo alla pratica del Kundalini Yoga.

Grazie ai miei Insegnanti, i più affermati attualmente viventi, conseguo la qualifica di Istruttore Certificato di Kundalini Yoga di I livello nel 2006 e di II livello nel 2012. Attualmente sto conseguendo il III ed ultimo livello. Nel 2013 conseguo la Specializzazione in Kundalini Yoga in Gravidanza – Metodo “Conscious Pregnancy”. Sono membro dell’ “Acquarian Teachers Academy” del KRI – Kundalini Research Institute – con la qualifica di Formatore internazionale – “Associate” dal 2013.

Approdo alla disciplina del Sat Nam Rasayan, antica tecnica di cura in stato meditativo sotto la guida del Maestro Messicano Guru Dev Singh nel 2000, divenendo prima terapeuta quindi Insegnante. Perfeziono la conoscenza del Kundalini Yoga nei sui molteplici aspetti attraverso la pratica dell’arte marziale “Gatka” e della Shakti Dance.
Dal 2007 mi sono avvicinata alla scuola del Naad Yoga grazie all’insegnamento del Maestro Indiano Bhai Baldeep Singh, presidente della Fondazione Anad, preposta alla conservazione del patrimonio culturale dell’India del Nord.
Ho approfondito lo studio della numerologia, sia con la scuola del Karam Kryia sotto la guida di Shiv Charan Singh sia l’Akara Numerology; Più recentemente ho approcciato la tecnica meditativa di riflessologia plantare di I e II livello secondo il Metodo Sat Guru Charan School of Reflexology; Nel 2016 ho conseguito il diploma di I e II livello in Massaggio Thailandese con la tecnica Tradizionale Meditativa degli antichi Monasteri “Nuad Bo-Rarn” della scuola di Chennai ITM; questo massaggio si effettua in stato meditativo, vestiti, e viene chiamato “lo Yoga dei Pigri” per l’interazione che si crea fra terapeuta e ricevente. A maggio 2016 ho conseguito il diploma internazionale di Leader di
Yoga della Risata secondo la scuola del Dr. Madan Kataria. Ho conseguito il diploma di Insegnante di Hatha Yoga di 200 ore e di Yin Yoga (anatomia e meridiani).
Numerose le esperienze di campi yoga residenziali in Italia e all’estero (European Yoga Festival dal 2007 e Festival del Kundalini yoga in Italia, Campi delle Donne organizzati dall’Ikyta Italia) e due viaggi in India completano ed integrano le esperienze della pratica personale. Mi sono occupata di cucina yogica e alimentazione vegetariana curando la parte alimentazione di Campi Yoga e Teacher Training.
Nella pratica personale mi piace dedicarmi a discipline diverse, spaziando dall’Ashtanga, al Bikram, allo Yoga Nidra, dal Gong alle Campane Tibetane.
Con una amica, progetto e creo mala personalizzati in pietre dure, unendo la conoscenza in numerologia, la cristalloterapia alla sensibilità di terapista e curatore.