Consulenze fisioterapiche

Consulenze Fisioterapiche

Dott. Antonella  Sciabbarrasi, Fisioterapista.
Da oltre venti anni esercita la professione in ambito sanitario unendo con successo l’esperienza delle tecniche tradizionali alla passione per le tecniche olistiche, in particolare la Riflessoterapia:
-riabilitazione neurologica
-rieducazione posturale e disturbi dell’apparato muscolo-scheletrico
-linfodrenaggio manuale terapeutico (vodder)
-tecnica cranio-sacrale (metodo upledger)
-riflessologia plantare e della mano

La Fisioterapia (dal greco Φυσιο = naturale e θεραπεία = terapia) è una branca della medicina che si occupa della prevenzione, cura e riabilitazione dei pazienti affetti da patologie o disfunzioni congenite o acquisite in ambito muscoloscheletrico, neurologico e viscerale attraverso molteplici interventi terapeutici, quali: terapia fisica, terapia manuale/manipolativa, massoterapia, terapia posturale, chinesiterapia e altre.
La fisioterapia è praticata dal professionista laureato in fisioterapia (Dottore in Fisioterapia), appartenente alla classe delle professioni sanitarie della riabilitazione, che effettua autonomamente trattamenti sanitari riabilitativi nel rispetto del suo profilo professionale, nelle situazioni in cui le funzioni motorie, respiratorie e cardio-circolatorie sono compromesse da malattie, malformazioni congenite, traumi, invecchiamento, con una azione non solo terapeutica ma anche preventiva.

Riabilitazione Neurologica: si rivolge a persone affette dadisabilità conseguenti a malattie congenite o acquisite a carico del Sistema Nervoso Centrale e Periferico e muscolari: emiplegie, para-tetraplegie, sclerosi multipla, morbo di Parkinson, polinevriti, miopatie, paralisi cerebrali infantili…

Le attività di riabilitazione neurologica si propongono di ridurre la disabilità motoria dei pazienti, favorendo la capacità intrinseca ed adattiva di recupero della persona assistita, stimolando la partecipazione attiva al programma riabilitativo. Sono utilizzate sia tecniche di tipo neuromotorio, che un approccio che prevede l’utilizzo di ortesi e ausili per accrescere l’autonomia del paziente.

 Rieducazione Posturale e disturbi dell’Apparato Muscolo-scheletrico: Le malattie muscolo-scheletriche (Mms) costituiscono un gruppo eterogeneo di patologie a carico dell’apparato osteoarticolare, associate a sintomatologia dolorosa e limitazioni funzionali, che possono comprendere anche manifestazioni sistemiche. In questo gruppo sono incluse sia malattie con insorgenza acuta e breve, sia malattie croniche come mal di schiena, artrosi, osteoporosi e artrite reumautoide.  Uno stile di vita inadeguato – in particolare obesità e ridotta attività fisica – e l’avanzare dell’età contribuiscono ad aumentare la prevalenza di molte di queste patologie

 Linfodrenaggio Manuale Terapeutico (metodo Vodder): Il drenaggio linfatico manuale è una metodica terapeutica codificata negli anni ’30. Si tratta di una delicata tecnica massoterapica che ha lo scopo di favorire il drenaggio della linfa dalla periferia dell’organismo al cuore. Nata come tecnica rivolta alla terapia dell’edema, ha trovato il suo campo di utilizzo principale nella riabilitazione e nel trattamento del linfedema, sia esso secondario ad intervento chirurgico sia primitivo o congenito. Con l’esperienza si è potuto verificare che vi sono indicazioni al suo impiego anche in campo ortopedico-riabilitativo grazie alla su azione anti-edematosa e anti-flogistica.  Per questo il linfodrenaggio manuale trova indicazione anche nel trattamento di alcune patologie: quelle dell’apparato locomotorio, le cicatrici chirurgiche, le patologie del cavo orale e le emicranie

Tecnica Cranio-Sacrale metodo Dott. John Upledger: Ciascuno di noi genera reazioni diverse a traumi, stress e perdita della capacità di auto guarigione, che si manifestano con una propria combinazione di disturbi e disfunzioni.   La Terapia Cranio-Sacrale (CST) aiuta a favorire un’attivazione più efficace dei nostri meccanismi di auto-guarigione e il suo campo di applicazione è quindi decisamente molto vasto.Il nome Cranio-Sacrale deriva dalle ossa associate al sistema, tra cui quelle del cranio – che costituiscono la scatola cranica – del viso e della bocca e quelle della colonna vertebrale fino all’osso sacro. Il Sistema Cranio-Sacrale è collegato da membrane che racchiudono un sistema idraulico.  Uno squilibrio in tale sistema può influire negativamente sul cervello e sul midollo spinale, causando disfunzioni sensoriali, motorie, intellettive; la CST viene applicata mediante una palpazione non invasiva e il suo effetto positivo  si basa in larga misura sulle comuni attività fisiologiche auto-correttive del paziente . L’approccio pratico leggero del terapista  (definito facilitatore dal Dott. Upledger stesso) aiuta le forze idrauliche intrinseche nel Sistema Cranio-Sacrale a migliorare l’ambiente corporeo interno.

La Terapia Cranio-Sacrale  è indicata in caso di: dolori cronici, mobilità ridotta (“articolazioni rigide”), calo di energia, emicranie e mal di testa, problemi mandibolari (ATM), nevralgie (es. del trigemino), difficoltà di apprendimento, scarsa coordinazione, mal di schiena

Riflessologia Plantare: La Riflessologia Piantare praticata da fisioterapisti ed altri operatori sanitari è una forma di terapia che, grazie alle sue particolari manualità, stimola la funzione organica, linfatica, nervosa e muscolare, agendo così positivamente su varie patologie. I nostri piedi riflettono tutte le zone del corpo, secondo corrispondenze reali e specifiche, grazie alle quali è possibile intervenire per azione riflessa. Dall’osservazione dei nostri piedi possiamo dunque risalire allo stato di salute della persona, nonché risolvere numerose patologie attraverso il loro trattamento manuale. La Riflessologia Piantare è efficace perché considera il corpo umano, non come un insieme meccanico di articolazioni, muscoli e tendini, bensì come un organismo sensibile, che per mantenere la vitalità e quindi il suo perfetto stato di salute, deve essere mantenuto in equilibrio tra tutte le sue componenti. Attraverso la Riflessologia Piantare possiamo intervenire sui principali disturbi dovuti a stress o tensioni di vario tipo rilassando e tonificando tutto il corpo attraverso i piedi. Si interviene inoltre con estrema efficacia sulle patologie dei vari sistemi: linfatico, cardiovascolare, nervoso, muscolare, riproduttivo.

Dott. Antonella  Sciabbarrasi
Telefono: 3288411920
Mail: sciabaas@libero.it