Formazione Haha Yoga – power / yin Vinyasa – Maldive Luglio 2019

RITIRO MALDIVE 15 luglio / 22 luglio 2019 – SAMURA MALDIVES GUEST HOUSE

Ritiro / formazione continua insegnanti Hatha yoga – power / yin Vinyasa

Cosa è il vinyasa?

Il vinyasa è una forma di yoga fluido, un collegamento tra il movimento del corpo e il respiro, dove l’importanza primaria è data al pranayama, al respiro, che deve sostenerci e condurci verso le percezioni interiori durante tutta la nostra pratica.

E’ una pratica più recente e moderna, sempre più richiesta nei centri yoga. E’ un flusso continuo di asana scandite dal vinyasa, appunto, caratterizzato da 3 posizioni principali intorno alle quali si articola tutta la restante pratica che può approfondire alcuni aspetti, come il rinforzo del core, gli allungamenti, gli inarcamenti o prevedere un flusso continuo tra i vari gruppi di posizioni.

Il corso vuole portare l’attenzione a come sfruttare al meglio le peculiarità di questo stile di yoga: può essere utilizzato per rinforzare il corpo, attraverso asana di forza e di equilibrio o aumentare la flessibilità e la concentrazione, attraverso asana di allungamento e di tenuta.

Porteremo grande attenzione alla fluidità del respiro e all’importanza del pranayama per ottenere il massimo dei benefici da questa pratica.

Attraverso il pranayama riusciamo a connetterci completamente con il movimento e a rendere la nostra pratica una pratica di Yoga vera e non una forma di ginnastica o stretching. Il respiro permette al nostro corpo di veicolare l’ossigeno, questo permette al praticante di yoga di ossigenare continuamente i propri tessuti, organi, muscoli. Tale connessione permette alla nostra mente di ossigenarsi, di eliminare i pensieri e i rimuginamenti, di creare spazio e liberare quelli che nello yoga vengono definiti Siddhi (abilità spirituali o psichica) , i poteri legati alla connessione con il sè, l’intuizione e la chiaroveggenza (chiaroveggenza: lungimiranza, facoltà di avere una chiara visione del nostro cammino) Questo rende lo yoga un pratica dove non si avverte la fatica a fine lezione ma un senso di energia e appagamento totali.

Cosa è il pranayama?

Il pranayama è uno dei quattro principi fondamentali dello yoga. Prana, la nostra energia vitale, che attraverso il respiro si propaga nel nostro organismo e ci riempie di nuova energia. Quella energia che disperdiamo continuamente nel nostro quotidiano invece di preservarla.

Il pranayama (tecniche di controllo del respiro) ci permette di generare nuova energia, attraverso tecniche diverse, aumentando o diminuendo il fuoco, innalzando o abbassando la temperatura, in supporto al momento che stiamo vivendo.

Il programma prevede:

Le basi dell’hatha yoga: asana principali

Le basi dello Yin yoga: asana principali

Il vinyasa: gli asana principali e le sequenze power / yin

Teoria dello Hatha yoga: dalle sue origini fino allo yoga moderno

Differenze storico/culturali dei principali stili di yoga attuali: hatha yoga / ashtanga vinyasa / vinyasa

Teoria principale dello Yin yoga e principi fondamentali della medicina tradizionale cinese da cui trae origine (i meridiani principali, lo yin e lo Yang

Basi di anatomia funzionale

Sequenze di power e yin Vinyasa per classi beginner e intermedie: gli asana più utilizzati, come strutturare una sequenza, tecniche di rinforzo muscolare, tecniche di pranayama

L’importanza del pranayama : 12 tecniche di pranayama, per creare energia e per calmare la mente e trovare la concentrazione

Impara a coordinare il respiro con il vinyasa: l’ascolto del sé.

ORARIO RITIRO:

7.30/9.30 pratica hatha / yin vinyasa 9.30/10.30 colazione
10.30/13.00 free time per escursioni
13 / 15 pausa pranzo e self study
15 / 17 filosofia (yoga / mtc / pranayama) 17 / 17.30 pausa

17.30 / 19 pratica power Vinyasa

Il corso è aperto a insegnanti e praticanti di yoga (almeno un anno di pratica regolare)

Il corso è riconosciuto da Yoga Alliance US p

er la formazione continua (yacep) e rilascia attestato di formazione continua totale 80 ore

LOCATION:

Samura Maldives nasce su una bellissima spiaggia nell’ isola di Thulusdhoo, all interno dell atollo di Kaafu…….progettata interamente in legno e vetro……e’ possibile consumare la maggior parte dei pasti in riva al mare……cosa realmente significa vivere le isole locali e dormire in una Guest House…..la semplicità del posto…..la cucina e’ semplice ed essenziale, non troverete i buffet stracolmi di cose perché alle Maldive il cibo non ha una grande varietà ed alcuni alimenti hanno dei costi veramente proibitivi….non immaginatevi centri commerciali o vie dello shopping, ma piccoli negozi, poco forniti, che vendono prodotti tipici…..non ci sono cene di gala e non ci sono animatori che intrattengono, quello che vi farà compagnia sulle spiagge, saranno le stelle e il rumore del mare di sottofondo…….qui si vive a contatto con la vera cultura del posto: si incontrano donne e bambini per strada, si puo’ comprare il pesce direttamente dai pescatori, si puo’ sentire l’eco del Muezzin……

Informazioni complete su Samura Maldives al link:

https://samuramaldives.com

CONTRIBUTO:

La sistemazione è prevista in camere singole,doppie o triple. Il contributo per la sistemazione è di 1155 euro in camera singola, 735 euro in camera doppia tutto incluso o di 679 euro in camera tripla tutto incluso (i prezzi si intendono per persona).

Il transfer da / per l’aeroporto di Malè è di 55 euro a persona Quota individuale per la formazione: 1150 euro
Contributo complessivo (volo escluso) alloggio + formazione : 2360 in camera singola – 1940 euro in doppia – 1890 euro in tripla.

Volo NON incluso – l’organizzazione del volo è individuale

EARLY BIRD PER CHI PRENOTA ENTRO IL 15 APRILE : 2100 euro in singola – 1750 in doppia – 1690 in tripla

page4image1676864

NUMERO MASSIMO DI PARTECIPANTI 15 INSEGNANTI:

VANESSA FABBRILEI
Vanessa Fabbrilei, insegnante ERYT 500 con Yoga Alliance Italia / International e RYT500 con Yoga Alliance US. Vanessa Fabbrilei si è formata in Hatha yoga nel corso degli anni (dal 2008 ad oggi) con maestri indiani “liberi”, non inquadrati dentro standard occidentali e classificati all’interno di organizzazioni che prevedono “iscrizioni” per essere riconosciuti.
A seguito di tale formazione ha deciso di avere comunque un riconoscimento “ufficiale” e ha seguito un corso di formazione (prima 200 e poi 300) con Max Gandossi e Silvia Romani. Sempre tra il 2008 e il 2015 ha approfondito i suoi studi in merito alla medicina tradizionale Cinese ed è diventata insegnante e formatrice di MTC e riflessologia plantare. Questa conoscenza le ha permesso di portare nello yoga le varie e tante sinergie con la MTC e approfondire da un punto di vista filosofico e di benefici la connessione tra lo yoga e lo YIn yoga. Ha seguito formazioni internazionali con insegnanti come Shana Meyerson, Laruga Glaser, Donna Fahri Attualmente porta i suoi corsi di formazione e workshop in tutta Italia (Milano, Torino, Firenze, Roma, Brindisi) e in India (Upaya Yoga Rishikesh e Goa) Ha il suo centro a Firenze, dove ogni anno arrivano studenti da tutta Italia per partecipare ai corsi di formazione insegnanti per il metodo innovativo e riconosciuto a livello internazionale. Presso il centro di Firenze si tengono quattro corsi di formazione l’anno con formula weekend , sia 200 che 500, una formazione estiva in full immersion ( 200 ore – 20 giorni) e vari workshop, mentre in India insegna in full immersion una volta l’anno. Le discipline che vengono insegnate da Vanessa Fabbrilei sono Hatha Yoga / Yin Yoga / Vinyasa yoga / filosofia indiana e teoria della medicina tradizionale cinese

PAOLA FANTINATO
Paola insegna da piu di 10 anni, tra Italia Tailandia e Dubai, dove vive.
Ha conseguito la certificazione di RYS 200 + RYS 100 Yoga Alliance Certified Teacher, specializzandosi in Ashtanga, Vinyasa, Power e Yin Yoga. Formatasi come ginnasta agonistica, oltre allo Yoga, Paola è istruttrice di Ginnastica Artistica e acrobatica, certificata dalla Federazione Italiana Ginnastica, insegna Pilates Mat (certificata dalla Federazione Italiana Fitness) e Swing Yoga (certificata da Body Fly International Academy). Paola

è anche associata al REP’s (Register of Exercise Professionals) degli Emirati Arabi Uniti.
Durante gli anni vissuti in Tailandia, la passione di Paola per i temi olistici l’ha avvicinata allo studio e alla pratica del Massaggio Tradizionale Tailandese, alla Riflessologia Plantare e al Reiki, per i quali ha acquisito i relativi diplomi di specializzazione.

Paola ama condividere con i suoi studenti la gamma completa delle proprie esperienze, con l’obiettivo di aiutare le persone a esprimersi attraverso l’uso consapevole del proprio corpo. Per questo, Paola introduce nelle proprie classi yoga elementi tratti dalle altre discipline da lei praticate e insegnate, con sequenze ispirate dalla ginnastica, sollecitando gli studenti a sfidare e superare i propri limiti mentali, di forza, flessibilita’, equilibrio e coordinazione. Paola conclude ogni lezione con un massaggio agli olii essenziali, per rilassare la mente ed energizzare il corpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *