Centrolistico Firenze: formazione hatha yoga 2017/18

Corsi di formazione  per conseguire il diploma nazionale ed internazionale di insegnante a cura di Max Gandossi e Silvia Romani.

Obiettivi
I corsi di formazione Insegnanti di Yoga (CYT e RYT 200) hanno come scopo di fornire il bagaglio tecnico e culturale necessario per insegnare la disciplina dello yoga con un approccio laico basato sul principio dell’essere umano come entità inscindibile di corpo mente ed emozioni in armonia con l’ambiente e con la vita.
Descrizione
Il programma del Corso di formazione Insegnanti del Centrolistico è un percorso affascinante che immerge l’aspirante insegnante in un ambiente stimolante e informale, nel quale ha la possibilitá di crescere approfondendo sia i temi tecnici degli otto “petali” dello Yoga tradizionale quali sono gli Asana, i Pranayama, gli YamaNiyama, il Pratyahara, il Dharana, Dhyana che sottendono al conseguimento del Samadhi ( che nella nostra visione della vita assume un’accezione di piena consapevolezza ed espressione del proprio potenziale nella vita quotidiana) e di maturare una solida conoscenza dei processi corporei e delle correlazioni tra psiche cervello e tessuti, di vivere le profonditá della meditazione sia con le tradizionali metodologie della pratica da ashram sia in contatto con la natura durante i seminari esperienziali full immersion, ma soprattutto di imparare ad essere una figura di riferimento per chi vuole apprendere lo hatha yoga , non solo tecnicamente ma anche dal punto di vista relazionale e comunicativo. A questo scopo il corso è prevalentemente pratico e fa della pratica dell’insegnamento e delle sue metodologie un importante cavallo di battaglia.
Per quanto riguarda la filosofia e l’applicazione dei principi fondamentali enunciati negli Yoga Sutra di Patanjali, proponiamo una visione laica, fenomenologica e sistemica dell’essere umano. Sotto questo aspetto la scuola prepara un insegnante ad essere una guida discreta ma efficace per le persone che vivono in una società moderna e complessa come la nostra, aiutandole con tempi e modi corretti a riconciliarsi con la sorgente della vita sia nel corpo che nella mente. A tale scopo è nostro parere che l’insegnante di yoga debba essere preparato sia da un punto di vista scientifico negli aspetti della anatomia, fisiologia e psicosomatica sia nelle metodologie di approccio della moderna terapia sistemica in modo da saper trovare la posizione e il momento giusti per un eventuale intervento di aiuto, sapendone gestire gli aspetti relazionali e negoziali.

Programma:

Tecnica
La parte di tecnica è composta da sessioni di pratica di asana, pranayama, banda e mudra, comprensive di benefici e controindicazioni.
Ogni singolo asana e pratica di ciascuna tecnica viene mostrata e spiegata come in una normale classe e successivamente analizzata in profondità. E’ prevista la pratica diretta delle tecnica per poi passare alla fase successiva di insegnamento one-to-one o a piccoli gruppi per fissare i concetti principali e trasformare il processo cognitivo da passivo ad attivo.
E’ richiesto a tutti gli studenti di:
-imparare i termini sanscriti di ogni asana, pranayama, banda e mudra
-i principali benefici e controindicazioni
-come spiegare le tecniche per renderle più semplici a praticanti principianti

Arte di aiutare
Teoria e pratica per sviluppare abilità comunicative efficaci. Questa parte di corso si articola nelle seguenti parti:
-lettura da parte dell’insegnante che spiega come strutturare una relazione di aiuto e i principi che la regolano in base alle conoscenze degli studi di Erick Berne, Bert Hellinger, Milton Erickson e Paul Watzlavick
-come ascoltare attivamente gli studenti e capire dalle loro parole se esista spazio di aiuto o no, come e quando. Se non c’è questo spazio di aiuto come comunicarlo in un modo che aiuti entrambi, insegnante e studente
-come gestire il tempo in una sessione di pratica e nella progressione tecnica di uno studente nei mesi o negli anni di pratica
-come gestire differenti tipologie di studenti (età, livello ed esperienza) in una stessa classe
-come gestire le differenti aree di interesse nei confronti dello yoga e integrarle nella pratica
-come monitorare la crescita e lo sviluppo degli studenti da un anno con l’altro.

Creare una sequenza
Teoria e pratica per la creazione di sequenze e vinyasa. Gli studenti apprenderanno come analizzare un asana da un punto di vista anatomico ed emotivo per trovare altri asana utili alla preparazione di corpo e mente.
Studio di differenti strutture, sequenze e cicli. Pratica attiva nella quale sarà richiesta la creazione di una propria pratica/sequenza personale.
Anatomia dello Yoga – LA PARTE DI ANATOMIA SARA’ AFFIDATA ALLA DOTTORESSA MARTINA MELANI
Partendo da un approccio prettamente pratico verrà affrontata l’anatomia applicata agli asana. Studio dell’apparato muscolo-scheletrico per comprendere il lavoro di articolazioni, muscoli e fascia durante la pratica.

Sutra e filosofia
Partendo dallo studio degli Yoga Sutra di Patanjali, lo Hatha Yoga Pradipika e il Geranda Samhita verranno affrontati i concetti fondamentali attraverso la lettura di alcuni estratti e il loro commento. Dalla lettura si passerà a un dibattito attivo con gli studenti in modo da coinvolgerli in maniera attiva. L’approccio del nostro corso è prettamente laico, con nessun o quasi riferimento alle religioni in modo da far sentire le persone libere di sviluppare una propria pratica indipendentemente dalla propria estrazione culturale e religiosa.

Pratica di insegnamento
Parte del corso è dedicato alla pratica dell’insegnamento dello Yoga attraverso una sequenza di riferimento da imparare  durante il corso.
Le abilità comunicative degli studenti saranno analizzate e sviluppate attraverso un linguaggio positivo e incoraggiante per creare fiducia e auto-stima, utilizzando i feedback come strumento principale per individuare punti di forza e aree di miglioramento. Studio della griglia  degli stadi di apprendimenti.

Meditazione
Come meditare apprendendo varie pratiche di meditazione e tecniche di controllo della mente. Dharana, dhyana e samadhi vengono insegnati secondo i sutra di Patanjali.

Etica di insegnamento
Come comportarsi con le persone e utilizzare il proprio ruolo di insegnante in modo positivo per studente e insegnante. Durante il corso vengono date semplici ma efficaci indicazioni su cosa fare e cosa evitare:
-come raccogliere informazioni
-come comportarsi con studenti con problemi di salute
-come comunicare e che parole scegliere mentre si corregge una persona durante una lezione
-come, quando e in che casi toccare una persona durante la lezione per correggerla
-come gestire il tempo durate una lezione e fori dalla stessa nel caso in cui uno studente richieda attenzioni evitando di farsi coinvolgere

I weekend saranno guidati, oltre che da Max Gandossi e Silvia Romani, anche da altri insegnanti che fanno parte del corpo docenti del CENTROLISTICO (pertanto non tutti i weekend prevedono la presenza di Max e Silvia)

Calendario:
Il corso di articola in 8 weekend per un totale di 200 orela frequenza è obbligatoria al fine del rilascio del diploma – nell’impossibilita’ di poter frequentare, causa forza maggiore, un weekend, questo verra’ recuperato su altra sede.
Date: 4/5 novembre – 9/10 dicembre – 20/21 gennaio – 17/18 febbraio – 17/18 marzo – 7/8 aprile – 19/20 maggio – 9/10 giugno
Data esame: 22/23 settembre

Contributo del corso euro 1100  – dilazionabili in tre rate – caparra cofirmataria da versare al momento dell’iscrizione 200 euro

Il corso rilascia il diploma yoga alliance valido a livello internazionale – su richiesta rilascio diploma sis/acs (costo aggiuntivo 180 euro)
Il rilascio del diploma e’ subordinato alla pratica e allo studio approfondito, tra un incontro frontale e l’altro, degli argomenti proposto e svolti durante i weekend. La pratica e lo studio individuali sono fondamentali per il raggiungimento del monte ore richiesto.

Requisiti richiesti per accedere al corso: pratica costante minima di due anni – tale preparazione verrà valutata nella fase di richiesta di iscrizione.

Per informazioni inviare una mail a info@olisticnetwork.com o un sms o whatsapp al nr 3398204423

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *